Ronchi dei Legionari

https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2021/03/ccm_villa_vicentini-miniussi-ronchi-dei-legionari.jpeg

Villa Vicentini Miniussi

L’elegante edificio neoclassico che si affaccia sulla piazza principale di Ronchi dei Legionari, venne realizzata a partire dal 1829 dall’ingegner Giacomo Vicentini, sul terreno dove sorgeva l’antica chiesa di S. Leonardo. Fu acquistata nel 1904 da Giuseppe Miniussi il quale trasformò una delle adiacenze in un cinema-teatro. Davanti alla facciata, il giardino sopraelevato all’italiana nasconde una particolare cantina esagonale con nicchie e decorazioni. L’interno della villa è impreziosito da affreschi. Oggi è la sede del Consorzio Culturale del Monfalconese, ente di promozione e tutela del patrimonio culturale del Territorio e centro del sistema bibliotecario isontino.

https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2021/03/villaromana-ronxhi-dei-legionari.jpg

Villa romana

Solo una parte dell’ampio complesso di questa villa rustica è stato scavato ed è ora visibile. Le parti più antiche risalgono alla metà del I secolo a. C.; la villa fu poi ampliata ed abitata fino al III secolo d. C., quando fu distrutta da un incendio. Sono riconoscibili alcuni ambienti, anche con pavimenti decorati a mosaico, appartenenti alla parte della villa destinata a residenza del proprietario, mentre sono stati individuati anche parti del settore destinato alle attività lavorative. Non lontano da qui è stata ritrovata un ara votiva al Dio Isonzo, che facilmente esondava o si riappropriava di un antico corso di cui vi sono ancora evidenti tracce nella morfologia del territorio.

Chiesa di S. Stefano a Vermegliano

Sulla piazza di Vermegliano, dove ogni 26 dicembre si svolge la “Cantada”, una delle feste più amate della Bisiacaria, si affaccia la chiesetta di Santo Stefano, che ha mantenuto i tratti caratteristici delle antiche chiesette del Territorio, a partire dal campaniletto a vela. Di origine medievale, nel corso del XVI secolo è stata risistemata ed affrescata (sull’architrave del portale d’ingresso appare incisa la data 1558): un recente restauro ha portato alla luce preziosi cicli pittorici risalenti a quell’epoca.

Mucille

Ad est dell’abitato di Selz si trovano i tre laghetti delle Mucille. Se la forma attuale è artificiale, dovuta all’escavazione di argilla, troviamo sulla cartografia antica del Monfalconese l’indicazione per quest’area di “Aqua detta delle Mocile”, a testimonianza di un’area caratterizzata dall’insorgenza di acque di origine carsica, che si collega ai laghi di Doberdò e di Pietra Rossa.

Contattaci

Camper Club “La foce dell’isonzo”

Via delle Acacie 17 – 34079 Staranzano (GO)
Tel +39 333 5050 103
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/07/staranzano-slow-logo-nega-640x332.png

Un progetto di

https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/12/comune-di-staranzano.png
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/12/pro-loco-staranzano.png
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/12/camper-club-staranzano.png
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/12/associazione-culturale-bisiaca.png
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/12/la-staccionata.png
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/12/bisiachibici-fiab.png
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/12/cona.png
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2022/11/Logo-ASD-Walking-Run-Centro-Storico.png

Con il contributo di

https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2020/12/fondazione-casas-di-risparmio-gorizia-1.png
https://staranzanoslow.it/wp-content/uploads/2022/11/logo-io-sono-friuli-venezia-giulia-4righesx.png

©2022 • CAMPER CLUB "LA FOCE DELL' ISONZO" - VIA DELLE ACACIE 17 - 34079 STARANZANO (GO)